Un lavoratore dipendente può aprire la Partita IVA?

Un lavoratore dipendente può aprire la Partita IVA? E’ possibile essere contemporaneamente titolare di Partita IVA e titolare di un contratto a tempo determinato o indeterminato? Analizziamo i vari casi

Al giorno d’ oggi sono tantissimi i lavoratori dipendenti che vogliono intraprendere una seconda attività lavorativa come Liberi Professionisti

Alcuni di loro intraprendono questa scelta perché hanno la consapevolezza che dovranno prima o poi interrompere il rapporto lavorativo con la propria Azienda, altri invece sentono semplicemente l’ esigenza di avere un reddito secondario.

Ma allora è possibile aprire una Partita IVA nel Regime Forfettario nonostante un contratto da dipendente a tempo determinato o indeterminato? E soprattutto, è conveniente a livello di tasse?

La risposta è si.

Quali sono le condizioni per aprire una Partita IVA?

La condizione principale per aprire una Partita IVA nel Regime Forfettario è non aver percepito un Reddito Lordo nell’anno precedente superiore a 30.000 Euro

Per controllare questo dato, non bisogna prendere in considerazione le proprie buste paga. Bisogna invece controllare il proprio CUD alla voce Reddito Lordo. Se questo risulterà superiore a 30.000 Euro non sarà possibile aprire una Partita IVA nel Regime Forfettario.

Sarà però possibile aprire una Partita IVA nel Regime Ordinario o Semplificato. Naturalmente ciò che cambia sarà la pressione fiscale, e gli adempimenti burocratici.

Puoi controllare tutte le differenze tra i vari Regimi fiscali nel mio articolo, che potrai leggere qui http://www.regime-forfettario.it/partita-iva-agevolata-regime-forfettario/

In molti casi l’ apertura della Partita IVA nel Regime Forfettario sarà gratuita, ma per questo ho già scritto un articolo che potrai trovare qui

http://www.regime-forfettario.it/quanto-costa-aprire-partiva-iva-regime-forfettario/

Come si dichiara il reddito da Partita IVA se si è titolari di Reddito da Lavoro Dipendente?

Un lavoratore dipendente, che non è titolare di Partita IVA, dichiara i propri redditi con il Modello 730

Un lavoratore dipendente, titolare di Partita IVA, invece, non dovrà più inviare il Modello 730 ma dovrà dichiarare i propri redditi con il Modello Unico

All’ interno dello stesso modello sarà quindi necessario indicare i redditi da Lavoratore dipendente, e allo stesso tempo i redditi da Partita IVA. Questi ultimi, nel caso di Regime Forfettario, dovranno essere indicati all’ interno del quadro LM dello stesso Modello Unico

La nota positiva è che i diversi redditi (quello da lavoro dipendente e quello da Partita IVA) non verranno sommati tra loro e tassati cumulativamente. Infatti ognuno sarà tassato secondo la propria aliquota IRPEF.

Questo ti permetterà di risparmiare tantissimi soldi in tasse, perché non verrà raggiunta l’ aliquota IRPEF più alta

Il reddito da Lavoro Dipendente, infatti, continuerà ad avere le stesse trattenute di sempre in busta paga. Il Reddito da Partita IVA invece sarà tassato secondo la percentuale IRPEF di Vantaggio (solo il 5%)

Come puoi vedere, aprire una Partita IVA nonostante la presenza di un Lavoro Dipendente, può essere un’ opportunità davvero vantaggiosa

Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio primo libro.

Si chiama Regime Forfettario 2019 ed è un manuale che ti spiegherà tutto ciò che devi necessariamente sapere prima di aprire la tua Partita IVA. Ti spiegherò anche come risparmiare migliaia di Euro in tasse ogni anno. È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea (14,90 Euro) sia in versione Ebook (9,90 Euro)

Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario?

Regime Forfettario 2020

La prima guida che ti spiega il Nuovo Regime Forfettario anche se non capisci nulla di Fisco

Se dovessi avere dei dubbi sull’ argomento puoi richiedermi una Consulenza Gratuita
Ti basta andare sul mio sito www.regime-forfettario.it e compilare il form. Ti richiamerò entro 12 ore ed analizzeremo la tua situazione contabile

Regime Forfettario Consulenza Gratuita

Ti ricordo che è anche attivo il mio Gruppo di discussione su Facebook. Puoi iscriverti qui https://www.facebook.com/groups/tuocommercialistaonline.it/
Spero che questo articolo ti sia stato d’ aiuto, e per qualsiasi dubbio non esitare a contattarmi

A presto
Giampiero

Guarda il Video completo sul Regime Forfettario 

Video Regime Forfettario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi maggiori informazioni?
Prenota subito la tua
consulenza gratuita

Per offrire un servizio impeccabile ho deciso di limitare il numero massimo di clienti seguiti e sono vicino al limite.

Per questo motivo accetto solo
3 nuovi clienti ogni mese.

Se sei davvero interessato ti consiglio di contattarmi ora, per evitare attese.