Regimi fiscali agevolati: guida anno 2019

Quali sono i Regimi fiscali agevolati? La Partita IVA agevolata è un regime fiscale, introdotto nel 2015, per favorire l’avviamento di un’attività imprenditoriale da parte degli individui singoli e l’apertura delle Start Up in Italia.

Il Regime fiscale agevolato, meglio conosciuto come Forfettario, è destinato alle persone fisiche esercenti attività d’impresa o di lavoro autonomo che rispettano determinati requisiti. Infatti, sostituisce quello dei minimi, è accessibile a tutti e presenta soltanto due requisiti: il non aver lavorato nei tre anni precedenti come lavoratori dipendenti e il non aver maturato, nel corso di ciascun anno, un fatturato pari o superiore a 65.000 euro.

Come aprire una Partita IVA agevolata: la documentazione da presentare

Per aprire una Partita IVA agevolata è necessario recarsi presso la sede dell’Agenzia delle Entrate che si trova nel proprio Comune.

Per quanto riguarda la documentazione, oltre alla carta d’identità e al codice fiscale, bisogna presentare i propri dati identificativi, una breve presentazione sul tipo di attività che si desidera svolgere e un codice dell’attività stessa, che di solito può essere estratto da una tabella apposita.

Da ultimo, ma non meno importante, al momento della presentazione dei documenti si dovrà anche compilare un modulo apposito, che di solito viene fornito dall’Agenzia delle Entrate, in cui si dovrà indicare di volersi avvalere del regime fiscale agevolato: il Modello AA9/12 per le Persone Fisiche ed il Modello AA7/10 per soggetti diversi dalle Persone Fisiche.

Al momento della compilazione del Modello AA9-12 dovrai però prendere delle decisioni importanti come quella relativa al tuo Codice ATECO e quella relativa al Regime Fiscale da adottare. Un eventuale errore di uno di questi elementi influirà sulla tua tassazione nell’ anno in corso e negli anni futuri.

Ti sembra tutto molto complicato? Posso aiutarti io. Se dovessi avere bisogno di aiuto posso offrirti una Consulenza Gratuita. Ti basterà richiederla sul mio sito www.regime-forfettario.it compilando il form di contatti con tutti i tuoi dati. Sarò io stesso a richiamarti telefonicamente entro qualche ora e cercherò di chiarire tutti i tuoi dubbi.

Partita IVA agevolata: vantaggi

Aprire una Partita IVA agevolata comporta tanti vantaggi. Ecco quali sono:

  • Si pagano meno tasse: al posto di versare tutte le imposte che vengono richieste alle ditte che non rientrano nel regime della partita Iva agevolata, come ad esempio l’IVA, viene chiesto un unico tributo del 5% sul reddito generato dall’azienda (tolti i costi di gestione e dell’attività dalle entrate) per i primi 5 anni, mentre del 15% dal sesto anno in poi.
  • Maggiore respiro sia per le Start Up, sia per le giovani imprese, che non avendo ancora tanti clienti né tanto meno un fatturato pari o superiore ai 65.000 euro annui, non vengono abbattute dalla scure fiscale.
  • Nessuna applicazione dell’IRAP e dell’IVA: quest’ultimo vantaggio è particolarmente importante per coloro che esercitano l’attività professionale nei confronti di privati.
  • Non si è obbligati a tenere dei registri contabili, con tutte le spese che essi comportano, ma è sufficiente presentare soltanto le fatture dell’attività. Un vantaggio non da poco se si pensa che la maggioranza delle piccole aziende non possono permettersi di pagare un “classico” Commercialista.
  • Il professionista in regime forfettario sarà preferito rispetto ai propri concorrenti in quanto non dovrà applicare l’IVA al 22%.
  • Nessuna applicazione degli Studi di Settore: tale caratteristica è estremamente importante per coloro che iniziano a lavorare in proprio e che non possono raggiungere il livello di compensi richiesti dagli studi di settore.
  • Nessun invio delle liquidazioni IVA periodiche e dichiarazione IVA annuale e rispetto ai contribuenti che applicano il regime semplificato, i contribuenti in regime Forfettario, non saranno obbligati dal 1° gennaio 2019 ad emettere, nei confronti delle altre imprese o privati, la fattura elettronica.
  • Nessun invio dello Spesometro.

Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio secondo libro.

Si chiama Regime Forfettario 2019 ed è un manuale che ti spiegherà tutto ciò che devi necessariamente sapere prima di aprire la tua Partita IVA. Ti spiegherò anche come risparmiare migliaia di Euro in tasse ogni anno. È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea (14,90 Euro) sia in versione Ebook (9,90 Euro)

Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario?

Regime Forfettario 2020

La prima guida che ti spiega il Nuovo Regime Forfettario anche se non capisci nulla di Fisco

Partita IVA Agevolata: svantaggi

Tra gli svantaggi derivanti dall’apertura della Partita IVA Agevolata si ricordano i seguenti:

  • Non si possono scaricare i costi derivanti dall’ assunzione di dipendenti, nemmeno collaboratori a progetto o a tempo determinato. Il peso del lavoro quindi ricade completamente sulle spalle dell’imprenditore o dello start upper che ha avviato l’attività.
  • Non si pà superare il limite di incassi di 65.000 Euro annuali, pena l’ esclusione dal Regime Forfettario dal 1 Gennaio dell’ anno successivo.
  • Alcune spese non possono essere detratte dalla dichiarazione dei redditi, quindi ricadono sul bilancio dell’azienda.

A chi conviene la Partita IVA agevolata?

La Partita IVA Agevolata conviene a tutti quei piccoli imprenditori che, nella gestione della loro attività, non vanno incontro a numerose spese, come ad esempio i Freelance o Liberi Professionisti ma anche Artigiani o Commercianti, più in generale, i lavoratori indipendenti che lavorano da casa e per coloro che guadagnano online.

Costi Commercialista apertura Partita IVA agevolata 2019

Quanto costa aprire la Partita IVA agevolata con un Commercialista? Troverai molto più conveniente il mio Servizio di Contabilità Online specializzato nel Regime Forfettario, ideale per tutti i Liberi Professionisti, i Freelance, gli Artigiani ed i Commercianti che decideranno di aderire a questo Regime Agevolato.

Di solito un Commercialista “classico” per la gestione di un Contribuente titolare di una Partita IVA nel Regime Forfettario ha una tariffa media di 1.000-1.200 Euro annuali.

Adesso però vorrei parlarti del mio Servizio di Contabilità Online, specializzato nel Regime Forfettario, dove non sarà mai necessaria la tua presenza fisica, in quanto tutta la Contabilità e tutti gli adempimenti verranno completamente gestiti Online da remoto.

Il costo del mio Servizio sarà di soli 39 euro al mese, già comprensivi di IVA, che potrai pagare scegliendo tra 3 tipi di abbonamento: trimestrale, semestrale o annuale. Nello specifico mi occuperò di:

  • Aprire la tua Partita IVA
  • Gestire la tua Contabilità
  • Compilare ed inviare la tua Dichiarazione dei Redditi
  • Offrirti tutta la mia assistenza 365 giorni l’ anno.

Se dovessi avere qualsiasi altro dubbio sui Regimi Fiscali Agevolati o se volessi ricevere maggiori informazioni sul mio Servizio di Contabilità Online, richiedimi una Consulenza Gratuita! Ti basterà richiederla sul mio sito www.regime-forfettario.it compilando il form di contatto con tutti i tuoi dati, sarà io stesso a richiamarti entro qualche ora!

P.S. Esiste un gruppo Facebook creato da me, totalmente dedicato al Regime Forfettario. Se vorrai prendervi parte potrai iscriverti in qualsiasi momento, ti basterà cliccare qui 

A presto
Giampiero Teresi

Guarda il Video completo sul Regime Forfettario

Video Regime Forfettario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi maggiori informazioni?
Prenota subito la tua
consulenza gratuita

Per offrire un servizio impeccabile ho deciso di limitare il numero massimo di clienti seguiti e sono vicino al limite.

Per questo motivo accetto solo
3 nuovi clienti ogni mese.

Se sei davvero interessato ti consiglio di contattarmi ora, per evitare attese.