Partita IVA Forfettaria: conviene davvero?

Partita IVA Forfettaria: conviene davvero? Il Regime Forfettario è il nuovo Regime Agevolato, succede al vecchio Regime dei Minimi. È il regime più utilizzato da Liberi Professionisti, Commercianti ed Artigiani. Analizziamo i casi in cui è possibile utilizzarlo, quali sono i suoi limiti e soprattutto quali sono i suoi vantaggi. Paragoniamolo agli altri Regimi fiscali esistenti e valutiamone la sua convenienza

La Partita IVA Forfettaria è stata introdotta per la prima volta il 1 Gennaio 2015 con l’ istituzione del Regime Forfettario, salvo poi essere modificata radicalmente l’ anno successivo con la Legge di Stabilità 2016

Chiunque intenda aprire una propria Partita IVA ad oggi si ritroverà di fronte a due scelte:

  • Aprire una Partita IVA nel Regime Forfettario
  • Aprire una Partita IVA nel Regime Ordinario o Semplificato

Il Regime Forfettario risulterà più conveniente per tutte quelle Attività che fattureranno tra i 25.000 ed i 50.000 Euro annui in quanto potranno godere di numerosi vantaggi fiscali e contabili. Iniziamo dunque analizzando tutte le caratteristiche della Partita IVA Forfettaria verificando i casi in cui sarà possibile farne uso.

I vantaggi della Partita IVA Forfettaria

Nel 2016 il Regime Forfettario ha quindi sostituto il Regime Agevolato esistente fino a quel momento: il Regime dei Minimi. In verità ha mantenuto gran parte dei suoi vantaggi fiscali e contabili, migliorandolo addirittura in alcuni aspetti fiscali

Analizziamo dunque quali sono i Vantaggi dell’ unica Partita IVA Forfettaria in vigore

Il Regime Forfettario è stato istituito per tutti quei Liberi Professionisti, Freelance, Commercianti ed Artigiani che per la prima volta si affacciano al mondo del lavoro garantendo loro notevoli vantaggi fiscali e contabili. I principali vantaggi del Regime Forfettario sono principalmente quattro:

  • Esenzione dall’ IVA – Il Regime Forfettario è un Regime Fiscale esente IVA. Ciò significa che, al momento dell’ emissione di una fattura, non bisogna aggiungere l’ IVA ai propri compensi. Da ciò ne conseguirà che le fatture di un Contribuente all’ interno del Regime Forfettario saranno più competitive rispetto alle fatture di un Contribuente all’ interno del Regime Ordinario o Semplificato
  • Esenzione dalla Ritenuta d’ Acconto – Oltre ad essere esente IVA, il Regime Forfettario è esente anche dalla Ritenuta d’ Acconto. I Professionisti che lo utilizzeranno non dovranno quindi decurtare del 20% di Ritenuta d’ Acconto i propri compensi. Incasseranno quindi l’ intero imponibile in fattura senza alcuna trattenuta
  • Tasse più basse – Il Regime Forfettario ha le tasse più basse di qualsiasi altro Regime Fiscale esistente in Italia (ed anche in Europa!). La percentuale di tassazione IRPEF, detta Imposta Sostitutiva, infatti è pari al 5% per i primi 5 anni, e 15%n dal sesto anno in poi. La tassazione IRPEF negli altri Regimi Fiscali invece è compresa tra il 23% ed il 42%
  • Contabilità Semplificata – Oltre ad avere notevoli vantaggi fiscali, il Regime Forfettario dispone di grandi vantaggi Contabili. È esente dalla compilazione e dall’ invio degli Studi di Settore, dallo Spesometro, e non sarà neanche necessaria la registrazione delle fatture. Ha una contabilità molto più snella e semplice ed è esente anche dall’ IRAP (un altro 3,9% di tasse risparmiate)

Come puoi vedere la Partita IVA Forfettaria è davvero molto conveniente. Non tutti però potranno farvi accesso: è necessario infatti possedere alcuni requisiti

Requisiti per accedere alla Partita IVA Forfettaria

Uno dei requisiti per poter godere di questo Regime Agevolato è quello di non superare i limiti di fatturato annuali. Per ogni Attività Economica sono stati imposti dei limiti di fatturato annuali da non superare, pena l’ esclusione dal Regime Forfettario. Ho già scritto un’ articolo sui limiti di fatturato per tutte le Categorie che puoi consultare qui http://www.regime-forfettario.it/limite-fatturato-regime-forfettario/

Un altro requisito necessario per poter accedere al Regime Forfettario è quello di non aver ricevuto redditi da Lavoro dipendente o assimilato (ad esempio reddito da pensione) superiore a 30.000 Euro nell’ anno precedente. Se sei titolare di un lavoro dipendente, dunque, ti consiglio di verificare il tuo Reddito Lordo presente in Dichiarazione dei Redditi ed accertarti che questo non sia superiore a 30.000 Euro

Un altro limite del Regime Forfettario è quello relativo ai compensi per i propri Collaboratori o Dipendente. Non sarà possibile infatti avere dei costi per Collaboratori o Dipendenti superiori a 5.000 Euro annui, pena l’ esclusione dal Regime stesso.

In verità esistono molti altri requisiti da rispettare per poter accedere la Regime Forfettario. Se vuoi verificare di disporre di tutti i requisiti posso offrirti una Consulenza Gratuita. Ti basterà richiederla sul mio sito www.regime-forfettario.it. Compila il form con tutti i tuoi dati, ti richiamerò entro 12 ore ed analizzerò tutta la tua situazione fiscale

Regime Forfettario Consulenza Gratuita

Altri Regimi Fiscali: il Regime Ordinario o Semplificato

L’ alternativa alla Partita IVA Forfettaria è soltanto una: aprire una Partita IVA nel Regime Ordinario o Semplificato

Ti consiglio di aprire una partita IVA nel Regime Ordinario solo se:

  • Non disponi dei requisiti per poter accedere al Regime Forfettario
  • Prevedi di fatturare annualmente oltre i 25.000-50.000 Euro (limite in base all’ Attività Economica scelta)
  • I compensi per i tuoi Collaboratori o Lavoratori Dipendenti è superiore a 5.000 Euro annuali
  • I tuoi Costi Aziendali siano superiori al 50% del tuo fatturato

Come ti avevo accennato prima la tassazione, e gli obblighi fiscali del Regime Ordinario o Semplificato sono nettamente differenti rispetto al Regime Ordinario. La tassazione IRPEF è calcolata in base agli scaglioni di Reddito, ed in ogni caso pè compresa tra il 23% ed il 42% dei compensi. 

La Contabilità inoltre obbligherà i Contribuenti a molti adempimenti in più. Sarà necessario predisporre ed inviare la Dichiarazione IVA trimestrale ed annuale, gli Studi di Settore, lo Spesometro. Si avrà l’ obbligo di registrazione della fatture e della compilazione degli elenchi fornitori

La Partita IVA Forfettaria risulterà dunque sempre più vantaggiosa rispetto a tutti gli altri Regimi Fiscali, a patto che si abbiano tutti i requisiti per potervi accedere

Passiamo adesso all’ultimo argomento: i costi di un Commercialista

Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio primo libro.

Si chiama Regime Forfettario 2019 ed è un manuale che ti spiegherà tutto ciò che devi necessariamente sapere prima di aprire la tua Partita IVA. Ti spiegherò anche come risparmiare migliaia di Euro in tasse ogni anno. È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea (14,90 Euro) sia in versione Ebook (9,90 Euro)

Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario?

Regime Forfettario 2020

La prima guida che ti spiega il Nuovo Regime Forfettario anche se non capisci nulla di Fisco

Quanto costa un Commercialista per una Partita IVA Forfettaria

Un Commercialista “Classico” per la gestione della Contabilità di una Partita IVA nel Regime Forfettario, ha una parcella media intorno ai 1.000 – 1.200 Euro.

Adesso però voglio parlarti del mio Sevizio di Consulenza Online. Sono un Commercialista specializzato nel Regime Forfettario ed ho sviluppato un Servizio di Consulenza Online. Posso aprire la tua Partita IVA, tenere la tua Contabilità, inviare la tua Dichiarazione dei Redditi, offrirti un’ Assistenza 365 giorni l’ anno. Posso insomma sviluppare tutto ciò che potrebbe offrirti un Commercialista “Classico” ma posso farlo Online con una netta diminuzione dei Costi

Il costo di tutto questo sarà infatti di soli 39 Euro al mese

Non sai come funziona un Commercialista Online? Te lo spiego in questo articolo http://www.regime-forfettario.it/quanto-costa-un-commercialista-online-e-come-funziona/

Se dovessi avere ancora dei dubbi sulla Partita IVA Forfettaria posso offrirti una Consulenza Gratuita. Puoi richiederla direttamente sul mio sito www.regime-forfettario.it, ti basterà riempire il form con tutti i tuoi dati, ed aspettare la mia telefonata entro qualche ora. Ti richiamerò e cercherò di risolvere tutti i tuoi dubbi fiscali

Regime Forfettario Consulenza Gratuita

Spero che questo articolo ti sia stato utile

Ps. Ho anche un Gruppo di Discussione su Facebook sul Regime Forfettario. Se vuoi farne parte ti basterà iscriverti cliccando qui

A presto
Giampiero Teresi

Guarda il Video completo sul Regime Forfettario 

Video Regime Forfettario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi maggiori informazioni?
Prenota subito la tua
consulenza gratuita

Per offrire un servizio impeccabile ho deciso di limitare il numero massimo di clienti seguiti e sono vicino al limite.

Per questo motivo accetto solo
3 nuovi clienti ogni mese.

Se sei davvero interessato ti consiglio di contattarmi ora, per evitare attese.