Regime Forfettario esente IVA: cosa significa?

Uno dei tanti vantaggi offerti dal Regime Forfettario riguarda l’ esenzione dall’ IVA. Ma cosa significa essere esente IVA? e quali vantaggi potrà garantire ai Contribuenti che sceglieranno di aderire a questo Regime di Vantaggio? Analizziamo in questo articolo tutto ciò che implicherà essere esente IVA.

Tra tutte le differenze che intercorrono tra il Regime Forfettario e tutti gli altri Regimi Fiscali presenti in Italia, essere esente IVA è sicuramente una delle più importanti. L’ IVA, l’ imposta sul valore aggiunto, è un’ imposta indiretta che riguarda il valore aggiunto della produzione e lo scambio di beni e servizi, ed in Italia è presente nelle percentuali del 4%, 5%, 10% o 22%.

Tutti i Professionisti, gli Artigiani o i Commercianti che decideranno di aderire al Regime Forfettario saranno esenti dall’ applicazione dell’ IVA all’ interno delle proprie fatture, non dovranno maggiorare quindi i propri compensi applicando l’ IVA. Essere esente IVA è però solo uno dei vantaggi delineati dalla legge 190/2014 commi 58 e 63 dell’ art. 1, ve ne sono davvero tanti altri che elencheremo qui di seguito.

IVA Regime Forfettario: come funziona?

Come già anticipato, tutti i Contribuenti all’ interno del Regime Forfettario non dovranno addebitare l’ IVA in fattura. Ma perchè questo dovrebbe risultare un vantaggio? Essere esente IVA rappresenterà prima di tutto un vantaggio competitivo, facciamo un esempio.

Ipotizziamo due Professionisti, uno in Regime Forfettario ed un in Regime Ordinario o Semplificato, ipotizziamo abbiano svolto una prestazione lavorativa per un importo pattuito con il Cliente pari a 1.000 Euro. Il Professionista in Regime Forfettario emetterà una fattura pari a 1.000 Euro (all’ importo potrà eventualmente aggiungere un Contributo Integrativo INPS del 4%), il Professionista in Regime Ordinario o Semplificato sarà obbligato ad aggiungere in fattura oltre i 1.000 Euro (ed eventuale Contributo Integrativo INPS del 4%) anche l’ IVA del 22% pari a 220 Euro.

Ogni Cliente preferirà collaborare, a parità di prestazione lavorativa svolta, con Professionisti in Regime Forfettario in quanto non sarà tenuto a pagare loro l’ IVA in fattura. È pur vero che, mentre un Cliente privato vedrebbe addebitarsi l’ importo dell’ IVA senza la possibilità di recuperarlo, un Cliente titolare di Partita IVA avrebbe la possibilità di compensare l’ IVA “spesa” con eventuale IVA acquisita al momento dell’ emissione di fatture o scontrini.

Vuoi sapere invece come funziona il Regime Forfettario nello specifico? Ho preparato una Guida completa che potrai leggere qui: Guida al Regime Forfettario 

IVA negli acquisti nel Regime Forfettario

Al momento dell’ acquisto di qualsiasi prodotto o servizio, i Contribuenti all’ interno del Regime Forfettario saranno comunque obbligati a pagare l’ IVA al fornitore. L’ IVA pagata al momento degli acquisti non sarà però recuperabile in alcun modo, rappresenterà quindi un costo.

Quando un Professionista, un Commerciante o un Artigiano all’ interno del Regime Forfettario dovrà stabilire i prezzi di vendita dei propri prodotti o servizi dovrà quindi tenere conto che al momento dell’ acquisto di qualsiasi materia prima, macchinario o servizio l’ IVA rappresenterà un costo. Al momento invece della vendita del proprio prodotto o servizio non potrà addebitare IVA al Cliente finale.

Il Regime Forfettario, oltre all’ esenzione dell’ IVA, offrirà ulteriori vantaggi fiscali e contabili a tutti coloro che decideranno di farne parte, esaminiamoli brevemente.

Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio primo libro.

Si chiama Regime Forfettario 2019 ed è un manuale che ti spiegherà tutto ciò che devi necessariamente sapere prima di aprire la tua Partita IVA. Ti spiegherò anche come risparmiare migliaia di Euro in tasse ogni anno. È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea (14,90 Euro) sia in versione Ebook (9,90 Euro)

Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario?

Regime Forfettario 2020

La prima guida che ti spiega il Nuovo Regime Forfettario anche se non capisci nulla di Fisco

Tassazione nel Regime Forfettario

Uno dei più grandi vantaggi offerti dal Regime Forfettario è dato dalla sua tassazione agevolata. La tassazione IRPEF, data Imposta Sostitutiva, è pari al 5% per i primi 5 anni, mentre dal sesto anno in poi passerà al 15%. l’ Imposta Sostitutiva inoltre comprende:

  • L’ IRPEF
  • L’ IRAP
  • Le addizionali comunali
  • Le addizionali regionali

Per poter comprendere a pieno l’ agevolazione offerta dal Regime Forfettario sulla tassazione, basti pensare che la sola aliquota IRPEF nel Regime Ordinario o Semplificato è compresa tra il 23% ed il 43%. Davvero una bella differenza!

Esenzione dalla Ritenuta d’ Acconto

Il Regime Forfettario, oltre ad essere esente IVA gode anche dall’ esenzione dalla Ritenuta d’ Acconto. Tutti i Professionisti all’ interno del Regime Ordinario o Semplificato hanno l’ obbligo di inserire la Ritenuta d’ Acconto sui propri compensi pari al 20% (in alcuni casi 23% sul 50% dei compensi).

Chi invece sceglierà di aderire al Regime Forfettario non dovrà inserire alcuna Ritenuta d’ Acconto in fattura e percepirà quindi il totale dei propri compensi senza alcun tipo di trattenuta

Semplificazioni contabili nel Regime Forfettario

Il Regime Forfettario, oltre a possedere tutti i vantaggi fiscali che abbiamo appena elencato, garantirà a tutti i Professionisti, Commercianti ed Artigiani notevoli semplificazioni contabili. Data la presenza dell’ esenzione IVA, non sarà necessario predisporre ed inviare la Dichiarazione IVA trimestrale e la Dichiarazione IVA annuale obbligatoria invece per i Contribuenti nel Regime Ordinario o Semplificato.

I Contribuenti nel Regime Forfettario saranno anche esonerati da:

  • Registrazione delle fatture emesse (art. 23 del D.P.R. n. 633 del 1972)
  • Registrazione dei corrispettivi (art. 24 dello stesso D.P.R.)
  • Registrazione degli acquisti (art. 25 dello stesso D.P.R.)
  • Tenuta e conservazione dei registri e documenti fatta eccezione per le fatture ed i documenti di acquisto e le bollette doganali e di impostazione.
  • Obbligo di comunicazione delle operazioni effettuate nei confronti di operatori aventi sene nei Paesi black list.

Hai ancora dei dubbi? Richiedimi una Consuelnza Gratuita! Ti basterà compilare il form di contatto sul mio sito www.regime-forfettario.it e sarà io stesso a richiamati entro qualche ora.

Richiedi-Consuelnza-Gratuita

Commercialista Online per Regime Forfettario

Prima di parlarti del mio Servizio di Contabilità Online specializzato nel Regime Forfettario vorrei presentarmi con te. Mi chiamo Giampiero Teresi, e 4 anni fa per primo in Italia ho sviluppato un Servizio di Contabilità completamente Online incentrato sul Regime Forfettario.

Al contrario di molti Commercialisti “classici” ho scelto di specializzarmi esclusivamente su questo particolare Regime di Vantaggio. Questa scelta è stata dettata dal fatto che al giorno dì oggi un Commercialista di solito si occupa di svariare materie molto differenti tra di loro come ad esempio:

  • Diritto del lavoro
  • Diritto tributario
  • Contabilità in Regime Forfettario
  • Contabilità in Regime ordinario o Semplificato
  • Società, Ditte Individuali, Cooperative, ecc.

In Italia le leggi cambiano quasi giornalmente, ed è impossibile per qualsiasi Professionista rimanere sempre aggiornato su tutte le variazioni. Ecco perchè ho deciso di utilizzare il mio tempo ed il mio studio nell’ approfondimento quotidiano esclusivo del Regime Forfettario, ed oggi ne sono considerato un vero Specialista.

Con il mio Servizio di Contabilità Online posso occuparmi di tutto ciò di cui si occupa di solito un Commercialista “classico” con il vantaggio di poter sviluppare tutto Online senza la necessità della presenza fisica. Nello specifico mi occuperò di:

  • Aprire la tua Partita IVA
  • Gestire la tua Contabilità
  • Inviare la tua Dichiarazione dei Redditi
  • Offrirti tutta la mia Assistenza 365 giorni l’ anno

Il costo di tutto questo sarà di soli 39 Euro al mese, già comprensivi di IVA, che potrai pagare scegliendo tra 3 tipologie differenti di abbonamento: trimestrale, semestrale o annuale.

Se dovessi avere ancora dei dubbi sull’ esenzione IVA nel Regime Forfettario o se semplicemente volessi ricevere maggiori informazioni sul funzionamento el mio Servizio di Contabilità Online, posso offrirti una Consulenza Gratuita. Ti basterà richiederla sul mio sito www.regime-forfettario.it compilando il form di contatto con tutti i tuoi dati, sarà io stesso a richiamarti entro qualche ora e cercherò di chiarire tutti i tuoi dubbi.

Richiedi-Consuelnza-Gratuita

Ti ricordo che per qualsiasi altra domando potrai commentare questo articolo!

Ps. Ho creato un Gruppo di discussione su Facebook sul Regime Forfettario. Se vorrai farne parte ti basterà richiedere l’ iscrizione cliccando qui 

A presto
Giampiero Teresi

Guarda il Video completo sul Regime Forfettario 

Video Regime Forfettario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi maggiori informazioni?
Prenota subito la tua
consulenza gratuita

Per offrire un servizio impeccabile ho deciso di limitare il numero massimo di clienti seguiti e sono vicino al limite.

Per questo motivo accetto solo
3 nuovi clienti ogni mese.

Se sei davvero interessato ti consiglio di contattarmi ora, per evitare attese.