Codice ATECO per Informatore Scientifico: quale utilizzare?

Codice ATECO per Informatore Scientifico: quale utilizzare? Ogni Informatore Scientifico, la maggior parte delle volte, ha la necessità di aprire la propria Partita IVA per svolgere la professione da Lavoratore Autonomo. Al momento dell’ apertura della propria Partita IVA è necessario scegliere il Codice ATECO più corretto. Analizzo in questo articolo quale codice ATECO dovrà scegliere un Informatore Scientifico.

Aprire una Partita IVA è la scelta più diffusa per sviluppare autonomamente la professione di Informatore Scientifico. Al momento dell’ apertura della Partita IVA sarà necessario compilare l’ apposito Modulo AA9/12 nel quale bisognerà inserire alcune indispensabili informazioni, quali:

  • La sede della propria attività
  • La scelta del Regime Fiscale
  • La scelta del proprio Codice ATECO

Ogni Informatore Scientifico sarà libero di poter inserire come sede della propria attività anche la propria residenza o il proprio domicilio, soprattutto se non si sarà in possesso di uno studio proprio.

Altra scelta fondamentale sarà quella del proprio Regime Fiscale. Questa scelta influirà infatti sul calcolo delle proprie tasse, attuali e future. Se l’ Informatore Scientifico ipotizza di fatturare fino a 30.000 Euro annuali allora potrà optare per un Regime Fiscale di Vantaggio: il Regime Forfettario

Ho già scritto un articolo sull’ utilizzo del Regime Forfettario per gli Informatori Scientifici che potrai trovare qui https://www.regime-forfettario.it/informatore-scientifico-partita-iva/

L’ ultima scelta da apporre al momento dell’ apertura della propria Partita IVA sarà quella del proprio Codice Ateo. Vediamo adesso quale Codice ATECO utilizzare

Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio primo libro.

Si chiama Regime Forfettario 2019 ed è un manuale che ti spiegherà tutto ciò che devi necessariamente sapere prima di aprire la tua Partita IVA. Ti spiegherò anche come risparmiare migliaia di Euro in tasse ogni anno. È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea (14,90 Euro) sia in versione Ebook (9,90 Euro)

Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario?

Regime Forfettario 2020

La prima guida che ti spiega il Nuovo Regime Forfettario anche se non capisci nulla di Fisco

Codice ATECO per Informatore Scientifico: quale utilizzare?

Esistono 2 Codici ATECO differenti da poter utilizzare per ogni Informatore Scientifico:

  • Codice ATECO 46.18.31 – Agenti e rappresentanti di prodotti farmaceutici, prodotti di erboristeria per uso medico

Questo Codice ATECO fa parte delle Categorie Commercianti ed Artigiani ed obbligherà ogni Informatore Scientifico all’ iscrizione alla Camera di Commercio ed al pagamento dei Contributi Previdenziali INPS alla Gestione Commercianti ed Artigiani.

Esiste poi un secondo Codice ATECO utilizzato molto dagli Informatori Scientifici:

  • Codice ATECO 74.90.99 – Altre attività Professionali NCA

Questo secondo Codice ATECO fa invece parte della Categoria dei professionisti. In questo caso non sarà necessaria l’ iscrizione alla Camera di Commercio ed alla Gestione Commercianti ed Artigiani per il pagamento dei propri Contributi Previdenziali INPS, servirà altresì l’ iscrizione alla Gestione Separata INPS che prevede il pagamento dei propri Contributi INPS in percentuale sul proprio reddito Lordo (percentuale del 25,72% dal 1 gennaio 2017).

Ho sviluppato un Servizio di Contabilità Online specializzato per ogni Informatore Scientifico nel Regime Forfettario. Posso occuparmi della gestione della tua Partita IVA in tutti i suoi ambienti, nello specifico mi occuperò:

  • Dell’ apertura della tua Partita IVA
  • Della Gestione della tua Contabilità
  • Dell’ invio della tua Dichiarazione dei Redditi
  • Di fornirti un’ Assistenza completa 365 giorni l’ anno

Se dovessi avere ancora dei dubbi sulla scelta del Codice ATECO per informatore Scientifico, o se desiderassi ricevere maggiori informazioni sul mio servizio di Contabilità Online potrai richiedermi una Consulenza Gratuita. Ti basterà richiederla compilando il form con tutti i tuoi dati che troverai sulla home del mio sito www.regime-forfettario.it, ti richiamerò entro qualche ora e cercherò di chiarire tutti i tuoi dubbi.

Richiedi-Consuelnza-Gratuita

Spero che questo articolo ti sia stato utile e per qualsiasi dubbio none esitare a commentarlo.

Ps. Ho creato un Gruppo di discussione su Facebook incentrato sul Regime Forfettario. Se vorrai farne parte ti basterà richiedere l’ iscrizione cliccando qui 

A presto
Giampiero Teresi

Guarda il Video completo sul Regime Forfettario

Video Regime Forfettario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi maggiori informazioni?
Prenota subito la tua
consulenza gratuita

Per offrire un servizio impeccabile ho deciso di limitare il numero massimo di clienti seguiti e sono vicino al limite.

Per questo motivo accetto solo
3 nuovi clienti ogni mese.

Se sei davvero interessato ti consiglio di contattarmi ora, per evitare attese.