Commercialista per Guida Turistica: come sceglierlo?

Commercialista per Guida Turistica: come sceglierlo? La Guida Turistica che svolge la sua attività come Lavoratore Autonomo ha l’obbligo di aprire la propria Partita IVA per poter esercitare la propria attività nel rispetto delle regole tributarie. Sono molti sono gli adempimenti burocratici da rispettare, ed una delle decisioni più importanti che una Guida Turistica dovrà prendere riguarda sicuramente il Regime Fiscale al quale aderire. La scelta del Regime Fiscale determinerà infatti la percentuale di tasse nell’ anno in corso e negli ani futuri. Per non correre il rischio di commettere degli errori fiscali sarà necessario richiedere il supporto di un Commercialista preparato ed affidabile, che possa aiutare ogni Guida Turistica nelle sue scelte.

Ogni Guida Turistica che decide di esercitare la professione come Lavoratore Autonomo dovrà come primo passo aprire la propria Partita IVA. Per poter effettuare tutte le scelte fiscali nel modo corretto  sarà fondamentale rivolgersi ad un professionista preparato che possa guidare ogni Guida Turistica nelle scelte fiscali e contabili da dover effettuare.

Al momento dell’ apertura della Partita IVA, una delle decisioni che rivestono maggiore importanza è sicuramente quelle del Regime Fiscale al quale aderire.

Esiste dal 1 Gennaio 2016 un Regime che è in grado di offrire ad ogni Guida Turistica che ne possegga i requisiti di accesso numerosi vantaggi fiscali e contabili. questo Regime prende il nome di Regime Forfettario.

Tutti le Guide Turistiche che decideranno di aderire al Regime Forfettario otterranno una notevole riduzione IRPEF. Per i primi cinque anni pagheranno, sotto forma di imposta sostitutiva, solamente il 5% del loro fatturato lordo annuale. A partire dal sesto anno questa percentuale salirà al 15%. Il vantaggio  rimarrà comunque notevole se confrontiamo queste percentuali fiscali con quelle del Regime Ordinario che si attestano tra il 23% ed 43%. La percentuale da applicare dipenderà dagli scaglioni di reddito di appartenenza.

E’ facile intuire che prendere una decisione sbagliata riguardo il proprio Regime Fiscale significherebbe esporsi ad un aumento delle Tasse e dei propri Contributi Previdenziali. Sarà inoltre molto difficile poter correggere in corsa questo errore.

Per conoscere in dettaglio tutte le caratteristiche, i vantaggi ed i requisiti del Regime Forfettario ti invito a leggere un articolo che sono sicuro ti sarà molto utile: Guida al Regime Forfettario

Un’altra decisione molto importante riguarda il Codice ATECO da inserire all’interno della propria Partita IVA. Questa scelta sarà,  per ogni Guida Turistica,  fondamentale proprio per la duplice importanza che il Codice ATECO riveste.

Grazie al Codice ATECO sarà infatti possibile inquadrare nel modo corretto la professione svolta da ogni contribuente. Con questo strumento l’Agenzia delle Entrate avrà la possibilità di identificare tutte le attività effettuate da un professionista senza la necessità di dover effettuare ulteriori accertamenti.

La seconda funzione del Codice ATECO riguarda il rapporto tra il contribuente e gli enti previdenziali.  Sarà infatti il Codice ATECO a determinare la propria Cassa Previdenziale di appartenenza. Ogni Guida Turistica avrà la possibilità di versare i Contributi Previdenziali in Gestione Separata INPS. Qui dovrà sostenere i propri costi contributivi esclusivamente in percentuale al fatturato annuale prodotto, evitando così ogni forma di versamento in quota fissa.

Ho scritto un articolo in merito al Codice per Guida Turistica che se votati potrai consultare qui: Codice ATECO per Guida Turistica

Le decisioni da prendere sono numerose, specialmente quando ci si affaccia per la prima volta al mondo fiscale, ed è normale essere confusi di fronte al mondo fiscale e burocratico. Per questo motivo farsi consigliare da un professionista specializzato ed affidabile è il modo migliore per effettuare tutte le procedure tributarie senza commettere errori.

Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio primo libro.

Si chiama Regime Forfettario 2019 ed è un manuale che ti spiegherà tutto ciò che devi necessariamente sapere prima di aprire la tua Partita IVA. Ti spiegherò anche come risparmiare migliaia di Euro in tasse ogni anno. È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea (14,90 Euro) sia in versione Ebook (9,90 Euro)

Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario?

Regime Forfettario 2020

La prima guida che ti spiega il Nuovo Regime Forfettario anche se non capisci nulla di Fisco

Commercialista per Guida Turistica

Mi piacerebbe, prima di descrivere il mio servizio, presentarmi e farti capire meglio chi sono. Mi chiamo Giampiero Teresi e già tre anni fa ho sviluppato un servizio di Contabilità Online specializzato nel Regime Forfettario.

La mia scelta professionale differisce da quella di molti Commercialisti, ho deciso infatti di specializzarmi esclusivamente sul regime Forfettario. La maggior parte dei Commercialisti preferisce includere all’interno dei propri servizi diversi ambiti professionali.  Questo tipo di decisione, da un lato, offre la possibilità di allargare la propria clientela con maggiore facilità, dall’altro, crea una riduzione del livello qualitativo del proprio lavoro. Infatti in un panorama come quello italiano, dove le riforme ed i cambiamenti di legge sono molto comuni, rimanere aggiornati su un numerose di materie risulterà estremamente difficile.

Basti pensare che un Commercialista “classico” ha una clientela molto varia che include:

  • Titolari di partita IVA appartenenti a tutti i Regimi
  • Società di Persone
  • Società di Capitali
  • Associazioni
  •  Cooperative

Le materie che molto spesso vengono affrontate sono:

  • Diritto Tributario
  • Diritto del Lavoro
  • Consulenza del Lavoro
  • Diritto Societario
  • Diritto Bancario
  • Economia Aziendale

Risulta evidente che essere preparati ed aggiornati su un numero così vasto di materie è davvero molto complesso. Per non correre il rischio di offrire un servizio non all’altezza ho deciso invece di concentrare i miei sforzi professionali su un ambito ben preciso: il Regime Forfettario. Grazie alla mia esperienza e una attività di aggiornamento professionale continua, sono oggi in grado di affrontare tutte le casistiche, anche le più particolari, che riguardano questo Regime Fiscale.

Il mio servizio offre a tutti gli interessati la possibilità di ottenere una prima Consulenza Gratuita. Questa sarà necessaria per poter effettuare una analisi fiscale e contabile con la quale valuterò la presenza di tutti i requisiti di accesso al Regime Forfettario.

Se anche tu hai bisogno di ricevere una Consulenza Gratuita ti basterà visitare il mio sito web www.regime-forfettario.it , compilare il form di contatto con i tuoi dati e sarò io stesso a richiamarti dopo qualche ora.

Richiedi-Consuelnza-Gratuita

Dopo aver verificato la presenza di tutti i requisiti di accesso al Regime Forfettario, il passaggio successivo sarà quello di aprire la propria Partita IVA. Ultimata questa procedura, invierò a tutti i miei clienti il relativo Certificato di attribuzione Partita IVA rilasciato dell’Agenzia delle Entrate.

Il passaggio successivo sarà quello di insegnare a tutti i miei clienti la procedura di fatturazione. Invierò loro un prospetto in excel che potrà essere utilizzato per le proprie prestazioni professionali. Basterà compilare i campi relativi ad i dati personali per completare il documento ed inviarlo ad i propri clienti. Verificherò che le fatture siano compilate nel migliore dei modi e comunicherò eventuali correzioni. Offrirò sempre la mia assistenza fino a quando ogni Cliente non avrà acquisito padronanza della procedura e sarà in grado di emettere le proprie fatture in autonomia.

Sarà necessario effettuare un riepilogo telefonico mensile con tutti i miei clienti  ed aggiornare la loro situazione contabile. Richiederò a tutti i miei assistiti di inviare, con cadenza mensile, al mio personale indirizzo di posta elettronica tutte le fatture emesse. In questo modo potrò aggiornare periodicamente tutti documenti contabili in mio possesso.

Mi occuperò personalmente della compilazione e dell’invio della Dichiarazione dei Redditi Modello Unico, con la quale sarà possibile verificare il reale ammontare di Tasse e Contributi INPS da dover versare.

Invierò quindi i relativi modelli F24 necessari per il pagamento delle Tasse e dei Contributi Previdenziali. Il cliente dovrà recarsi presso una banca, o presso un ufficio postale o ancora, sfruttare il proprio sistema di Home Banking ed effettuare il relativo versamento.

Offrirò a tutti i miei clienti un Servizio di Assistenza completo ed efficiente. Risponderò a tutte le mail in tempo reale e fornirò a tutti i miei assistiti il mio numero di telefono personale dove sarò rintracciabile 365 giorni l’anno. Sarò sempre io ad occuparmi di tutte le pratiche senza l’ausilio di nessun collaboratore esterno.

Semplicità ed efficienza sono le parole chiave che contraddistinguono il mio servizio di Contabilità Online per Guida Turistica. Mi auguro che tu abbia davvero capito l’importanza di affidarsi ad un Commercialista preparato ed affidabile che sia sempre in grado si gestire la situazione contabile di una Guida Turistica.

Commercialista per Guida Turistica: quanto costa?

Qualsiasi Guida Turistica si rivolga ad un Commercialista “classico” per la gestione della propria contabilità andrà incontro a tariffe comprese tra 1.000/1.200 Euro annui.

Il mio servizio di Contabilità Online pensato per tutte le Guide Turistiche in Regime Forfettario, garantisce a tutti i miei clienti un un elevata specializzazione e competenza ad un costo davvero molto basso. Nello specifico le mie mansioni saranno le seguenti:

  • Aprire la tua Partita IVA
  • Gestire la tua Contabilità
  • Inviare la tua Dichiarazione dei Redditi
  • Di offrirti u servizio di Assistenza 365 giorni l’ anno

Il costo del mio servizio sarà di soli 39 Euro al mese che potrai pagare scegliendo tre diverse forme di abbonamento: trimestrale, semestrale ed annuale.

Spero di essere stato chiaro ed aver risposto a tutte le tue domande. Se così non dovesse essere ti ricordo ancora una volta che avrai la possibilità di richiedere la tua personale Consulenza Gratuita; per farlo ti basterà cliccare qui.

Richiedi-Consuelnza-Gratuita

Ti ricordo infine che potrai sempre commentare questo articolo esprimendo una tua opinione personale.

Ps. Ho anche credo un Gruppo di discussione su Facebook che parla esclusivamente del Regime Forfettario. Se vorrai prendervi parte puoi richiedere l’ iscrizione cliccando qui 

A presto
Giampiero Teresi

Guarda il Video completo sul Regime Forfettario

Video Regime Forfettario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi maggiori informazioni?
Prenota subito la tua
consulenza gratuita

Per offrire un servizio impeccabile ho deciso di limitare il numero massimo di clienti seguiti e sono vicino al limite.

Per questo motivo accetto solo
3 nuovi clienti ogni mese.

Se sei davvero interessato ti consiglio di contattarmi ora, per evitare attese.