Partita IVA per Studenti

Se sei uno studente e hai deciso di intraprendere una professione da Freelancer devi aprire Partita IVA Forfettaria.

Anche se inizialmente puoi collaborare con la ritenuta d’acconto, con l’aumento del volume d’affari e del numero di clienti, dovrai necessariamente valutare la necessità di aprire la Partita per Studenti.

Scopriamo in questa guida quando conviene aprire Partita IVA, quali sono i requisiti necessari, quale regime fiscale scegliere, quali i vantaggi e come versare i contributi previdenziali per maturare la pensione.

Ti senti pronto per iniziare? Perfetto, allora possiamo procedere.

Partita IVA per Studenti: quando conviene aprirla?

Se sei uno studente e hai deciso di guadagnarti un reddito per vivere e vuoi intraprendere una professione da freelancer, devi necessariamente valutare la necessità di lavorare con il contratto di Partita IVA.

Anche se inizialmente puoi iniziare con la collaborazione saltuaria ed occasionale e puoi emettere la notula con la ritenuta d’acconto, con l’incremento del numero di committenti e con l’aumento delle entrate monetarie, avrai la necessità di proporti ai tuoi committenti come lavoratore con Partita IVA.

Devi sapere fin da subito che molte aziende riservano una corsia preferenziale ai collaboratori e ai professionisti con Partita IVA.

Scopriamo quali sono gli steps necessari per avviare la tua professione con contratto di Partita IVA per studente.

Senza troppi giri di parole conviene aprire Partita IVA quando lavori con abitualità e costanza e non occasionalmente.

Devi aprire Partita IVA anche se lavori il weekend o in determinati giorni, in base ai tuoi impegni scolastici: puoi svolgere in autonomia la tua attività lavorativa con regolarità ed adempiere gli obblighi fiscali e contributivi.

All’atto di apertura della Partita IVA lo studente, che intende avviare la propria attività in proprio, accetterà l’obbligo di emettere fattura e di pagare le tasse e i contributi dovuti all’Amministrazione fiscale e all’Istituto di Previdenza.

Aprire Partita IVA per studenti: come fare? Quali sono gli steps?

Quali sono gli steps necessari per aprire la Partita IVA per studente?

Il buon consiglio è quello di rivolgersi sempre ad un Professionista, ad un Commercialista, per beneficiare di una Consulenza personalizzata.

È necessario scaricare il Modello AA9-12 reperibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, compilarlo in ogni sua parte ed inoltrarlo all’Amministrazione fiscale telematicamente o per mezzo di raccomandata o tramite la consegna a mano.

La Partita IVA è un codice di 11 cifre utile per identificare il soggetto richiedente.

Il Modello AA9/12 (Persone Fisiche) non è altro che una dichiarazione di inizio attività che dovrà essere consegnata entro 30 giorni dall’avvio della propria attività professionale autonoma.

Al momento dell’apertura della Partita IVA bisognerà scegliere il Codice ATECO dell’attività professionale che si intende svolgere, oltre alla necessità di optare per il regime fiscale più conveniente.

I titolari di Partita IVA sono obbligati ad aprire la propria posizione previdenziale all’INPS per procedere con il pagamento dei contributi e all’INAIL per l’assicurazione obbligatoria.

Aprire una Partita IVA è totalmente gratuito.

Ti sembra tutto molto complicato? Se dovessi avere bisogno di aiuto posso offrirti una Consulenza Gratuita. Ti basterà richiederla sul mio sito www.regime-forfettario.it compilando il form di contatti con tutti i tuoi dati. Sarò io stesso a richiamarti telefonicamente entro qualche ora e cercherò di chiarire tutti i tuoi dubbi.

Aprire Partita IVA per studenti: quale regime fiscale scegliere?

Per l’anno 2019 e per il 2020 sarà molto più conveniente optare per il regime fiscale Forfettario.

La Legge di Bilancio 2019, a partire dal primo gennaio, ha fissato come unico requisito quello di non superare i 65.000 euro di fatturato all’anno.

La nuova Legge di Bilancio 2020 prevede che non potrà aderire al Regime Forfettario 2020 chi percepisce un reddito da dipendente superiore a 30.000 Euro, chi sostiene dei costi per dipendenti i Collaboratori superiori a 20.000 Euro.

Partita IVA Forfettaria per studenti: casi esclusione

Sono esclusi dal Regime Forfettario:

  • i titolari di partita IVA che controllano direttamente o indirettamente associazioni in partecipazione o SRL, le quali esercitano attività economiche direttamente o indirettamente riconducibili a quelle svolte dagli esercenti attività d’impresa, arti o professioni,
  • i titolari di partita IVA esercenti attività d’impresa, arti o professioni che partecipano, contemporaneamente all’esercizio dell’attività, a imprese familiari, a società di persone o ad associazioni,
  • soggetti che effettuano attività di compravendita di terreni edificabili, fabbricati o veicoli nuovi,
  • soggetti residenti all’estero e che non producono almeno il 75% del reddito in Italia.

Tra le novità, il Regime Forfettario prevede il divieto di accesso per i titolari di Partita IVA che percepiscono compensi da soggetti dai quali hanno percepito redditi da lavoro dipendente nei due anni precedenti.

Partita IVA Forfettaria per Studenti: quali sono i vantaggi?

La Partita IVA Forfettaria per studenti consente di beneficiare dei seguenti vantaggi:

Partita IVA per studenti: contributi previdenziali

Per quel che riguarda i contributi INPS relativi alle Partite IVA senza cassa e iscritti alla gestione separata Inps, l’aliquota contributiva è del 25,72%.

Non sarà quindi presente alcun costi fisso annuale per i propri Contributi INPS (come accade ad esempio per tutti i Commercianti e gli Artigiani) ma verranno calcolati solo in percentuale sul fatturato prodotto.

Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio secondo libro.

Si chiama Regime Forfettario 2019 ed è un manuale che ti spiegherà tutto ciò che devi necessariamente sapere prima di aprire la tua Partita IVA. Ti spiegherò anche come risparmiare migliaia di Euro in tasse ogni anno. È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea (14,90 Euro) sia in versione Ebook (9,90 Euro)

Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario?

Regime Forfettario 2020

La prima guida che ti spiega il Nuovo Regime Forfettario anche se non capisci nulla di Fisco

Costi Commercialista Partita IVA per studenti

Se sei uno Studente e vuoi aprire Partita IVAti invito a scoprire il mio Servizio di Contabilità online a te dedicato.

Ho sviluppato un Servizio di Contabilità Online specializzato nel Regime Forfettario, mi occuperò di tutto ciò di cui si occupa un Commercialista “classico” con il vantaggio di poter lavorare da remoto e di assisterti 24 ore su 24.

Nello specifico tramite il mio Servizio di Contabilità mi occuperò di:

  • Aprire la tua Partita IVA
  • Gestire la tua Contabilità
  • Compilare ed inviare la tua Dichiarazione dei Redditi
  • Offrirti tutta la mia Assistenza 365 giorni l’anno

Se ancora non dovessi fidarti, ti consiglio di leggere le Recensioni dei miei clienti.

Il costo di tutto ciò sarà di soli 39 Euro al mese, già comprensivi di IVA, che potrai pagare scegliendo tra tre tipi di piani di Abbonamento: trimestrale, semestrale o annuale.

Le mie interessanti tariffe prevedono la scelta di un piano di abbonamento:

  • trimestrale 117 euro (39 euro al mese),
  • semestrale 217 euro (36 euro al mese),
  • annuale 397 euro (33 euro al mese).

Se ancora non ti fidi, ti consiglio di leggere le Recensioni dei miei clienti.

Se dovessi avere qualsiasi altro dubbio sulla Partita IVA per animatori o se volessi ricevere maggiori informazioni sul mio Servizio di Contabilità Online, richiedimi una Consulenza Gratuita! Ti basterà richiederla sul mio sito www.regime-forfettario.it compilando il form di contatto con tutti i tuoi dati, sarà io stesso a richiamarti entro qualche ora!

P.S. Esiste un gruppo Facebook creato da me, totalmente dedicato al Regime Forfettario. Se vorrai prendervi parte potrai iscriverti in qualsiasi momento, ti basterà cliccare qui 

A presto
Giampiero Teresi

Guarda il Video completo sul Regime Forfettario

Video Regime Forfettario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi maggiori informazioni?
Prenota subito la tua
consulenza gratuita

Per offrire un servizio impeccabile ho deciso di limitare il numero massimo di clienti seguiti e sono vicino al limite.

Per questo motivo accetto solo
3 nuovi clienti ogni mese.

Se sei davvero interessato ti consiglio di contattarmi ora, per evitare attese.