Regime Forfettario: chi sono i Contribuenti Minimi?

Regime Forfettario: chi sono i Contribuenti Minimi? In principio erano “minimi” tutti coloro che hanno aderito al Regime dei Minimi, adesso sono considerati minimi coloro che aderiscono al Regime Forfettario. Analizziamo quali sono i vantaggi fiscali e contabili per chi sceglie un Regime di Vantaggio

I Contribuenti Minimi sono stati sempre identificati come coloro che hanno aderito ad un Regime Fiscale Agevolato. Fino al 2014 l’ unico Regime Agevolato era il Regime dei Minimi che prevedeva l’ esenzione dal’ IVA e una tassazione ridotta pari al 5%

Il Regime dei Minimi è stato sostituito dal 1 Gennaio 2015 (e definitivamente dal 1 Gennaio 2016) da un altro Regime Fiscale di Vantaggio: il Regime Forfettario.

Chiunque adesso vuole aprire una Partita IVA tra i Contribuenti Minimi può farlo esclusivamente aderendo al Regime Forfettario che è dunque l’ unico Regime agevolato

Contribuenti Minimi nel Regime dei Minimi

Dato che il Regime dei Minimi non esiste più, che fine fatto tutti coloro che hanno aderito a questo regime in passato in passato? Coloro che sono stati inclusi nel Regime dei Minimi al momento dell’ apertura della propria Partita IVA, o coloro che hanno scelto questo regime Fiscale “in corsa” sostituendolo al Regime Ordinario o Semplificato, hanno la possibilità di continuare a sfruttarne i vantaggi fino alla sua naturale scadenza

Il Regime dei Minimi infatti prevedeva una data di “scadenza”. Poteva essere utilizzato per 5 anni o fino al raggiungimento dei 35 anni di età.

Per cui, ad esempio, un Contribuente di 50 anni che ha scelto di aderire al Regime dei Minimi nel 2014 può utilizzare questo Regime Fiscale fino al 31 Dicembre 2018. Un Contribuente di 25 anni che ha aderito al Regime dei Minimi nel 2014 può utilizzare invece questo regime Fiscale fino al 2024

Dopo la scadenza naturale del Regime dei Minimi un Contribuente, per continuare a godere delle agevolazioni fiscali e contabili dei Contribuenti Minimi, può optare per il Regime Forfettario

Contribuenti Minimi nel Regime Forfettario

Il Regime Forfettario oggi rappresenta dunque l’ unica alternativa per i Contribuenti Minimi. A differenza del suo predecessore (il Regime dei Minimi) non ha nessuna data di scadenza. Un Contribuente quindi che riesca a rispettare i limiti di questo regime, potrà quindi farne parte anche per tutta la vita

Vi sono però alcuni requisiti da rispettare per poter accedere al Regime Forfettario:

  • limite di ricavi compresi tra 25.000 e 50.000 Euro annuali
  • spese per lavoratori dipendenti e collaboratori inferiori a 5.000 Euro annuali
  • acquisto di Beni Strumentali inferiori a 20.000 Euro nell’ anno precedente
  • redditi da lavoro dipendente inferiori a 30.000 lordi nell’ anno precedente

Se vuoi verificare di avere tutti i requisiti per accedere come Contribuente minimi al Regime Forfettario puoi leggere un articolo che ho già scritto e che puoi trovare qui http://www.regime-forfettario.it/requisiti-regime-forfettario-ecco-quali-sono/

Puoi anche richiedermi una Consulenza Gratuita direttamente sul mio sito www.regime-forfettario.it. Ti richiamerò entro 12 ore ed analizzerò la presenza di tutti i requisiti per accedere al Regime Forfettario

Vantaggi dei Contribuenti Minimi

Essere un Contribuente Minimo garantisce dei grandi vantaggi Fiscali e Contabili. Sono proprio questi vantaggi che spingono tanti Professionisti, Freelance ma anche Commercianti ed Artigiani a richiedere l’ adesione al Regime Forfettario. Analizziamoli nello specifico:

  • Primo Vantaggio: Tasse ridotte – Tutti i Contribuenti Minimi possono godere di una tassazione ridotta. Abbiamo visto che la tassazione IRPEF nel Regime dei Minimi è pari al 5%. Anche nel Regime Forfettario è stata garantita una tassazione IRPEF (Imposta Sostitutiva) pari al 5% per i primi 5 anni di attività, dal sesto anno si passerà invece al 15%. Negli altri Regimi Fiscali (Regime Ordinario o Regime Semplificato) la tassazione invece segue gli scaglioni IRPEF in base al reddito. La tassazione quindi andrà dal 23 al 42%. Una bella differenza!
  • Secondo Vantaggio: Esenzione dal’ IVA – I Contribuenti Minimi saranno esenti dall’ IVA. Ciò significa che non inseriranno l’ IVA all’ interno delle loro fatture. La conseguenza di ciò p che le fatture dei Contribuenti Minimi saranno più basse del 22% e dunque molto più concorrenziali degli altri Contribuenti negli altri Regimi Fiscali! Saranno anche esenti dalla presentazione della Dichiarazione IVA Trimestrale ed annuale
  • Terzo Vantaggio: Esenzione dalla Ritenuta d’ Acconto – Oltre ad essere esenti dall’ IVA, i Contribuenti Minimi saranno anche esenti dalla Ritenuta d’ Acconto. Dunque una fattura di un Professionista o Freelance nel Regime Forfettario non avrà nessuna trattenuta. Il Professionista o Freelance nel Regime Forfettario infatti (al contrario di colori che hanno scelto il Regime Ordinario o Semplificato) incasserà il 100% dei suoi compensi senza alcuna trattenuta. Un altro bel vantaggio!
  • Quanto Vantaggio: Semplificazioni Contabili – Oltre ai grandi Vantaggi Fiscali già elencati, i Contribuenti Minimi possono godere di grandi Vantaggi Contabili. Saranno infatti esonerati dalla compilazione e dall’ invio degli Studi di Settore. Saranno esonerati anche dall’ invio dello Spesometro, e dalla registrazione delle Fatture. Rimarrà solo l’ obbligo di numerazione e conservazione delle stesse. Meno stress dunque!

Se stati valutando l’ apertura della tua Partita IVA e  sei un Professionista, un Freelance, un Commerciante o Artigiano e sei in possesso di tutti i requisiti per accedere al Regime Forfettario ti consiglio vivamente di scegliere questo regime di Vantaggio rispetto al Regime Ordinario o Semplificato

Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio primo libro.

Si chiama Regime Forfettario 2019 ed è un manuale che ti spiegherà tutto ciò che devi necessariamente sapere prima di aprire la tua Partita IVA. Ti spiegherò anche come risparmiare migliaia di Euro in tasse ogni anno. È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea (14,90 Euro) sia in versione Ebook (9,90 Euro)

Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario?

Regime Forfettario 2020

La prima guida che ti spiega il Nuovo Regime Forfettario anche se non capisci nulla di Fisco

Quanto costa un Commercialista per un Contribuente Minimo

Un Commercialista Classico per la gestione della Contabilità di un Contribuente titolare di una Partita IVA nel Regime Forfettario o nel Regime dei Minimi ha una parcella che va dai 1.000 ai 1.200 Euro

Oggi però voglio parlarti del mio Servizio di Consulenza. Sono un Commercialista specializzato nel Regime Forfettario ed ho sviluppato un servizio di Consulenza Online per Contribuenti di tutta Italia. Posso aprire la tua Partita IVA, posso tenere la tua Contabilità, posso inviare la tua Dichiarazione dei Redditi, ti offrirò un’ assistenza telefonica 365 giorni l’ anno

Il costo di tutto ciò sarà di soli 39 Euro al mese, meno della metà della parcella di un Commercialista Classico

Non sai come funziona un Commercialista Online? te lo spiego in questo Articolo http://www.regime-forfettario.it/quanto-costa-un-commercialista-online-e-come-funziona/

Se vuoi posso offrirti una Consulenza Gratuita sul Regime Forfettario. Ti basterà richiederla sul mio sito www.regime-forfettario.it. Ti richiamerò entro 12 ore e cercherò di chiarire tutti i tuoi dubbi

Spero che questo articolo ti sia risultato utile, e non esitare a commentare

Ps. Ho anche un Gruppo di Discussione su Facebook sul Regime Forfettario con più di 1.000 partecipanti. Se vuoi iscriverti ti basterà cliccare qui

A presto
Giampiero Teresi

Guarda il Video completo sul Regime Forfettario 

Video Regime Forfettario

2 risposte

  1. L’articolo mi è stato molto utile ma, in caso di consulenza fiscale on line, come ci si regola se dovessero insorgere dei problemi fi qualsiasi tipo col fisco?
    Grazie.

    1. Buongiorno Dora. Mi occuperò della gestione della Contabilità in tutti suoi ambiti, e potrò risolvere qualsiasi problema con l’ Agenzia delle Entrate con altri uffici

      Rimango a tua disposizione per qualsiasi dubbio anche al mio numero personale 3286481872

      Giampiero Teresi
      http://www.regime-forfettario.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi maggiori informazioni?
Prenota subito la tua
consulenza gratuita

Per offrire un servizio impeccabile ho deciso di limitare il numero massimo di clienti seguiti e sono vicino al limite.

Per questo motivo accetto solo
3 nuovi clienti ogni mese.

Se sei davvero interessato ti consiglio di contattarmi ora, per evitare attese.