Aprire Partita IVA come Libero Professionista: guida 2019

Il tuo sogno nel cassetto è quello di diventare un Libero Professionista di successo? Ti sei laureato, hai fatto tanto praticantato, ed alla fine con tanta fatica e impegno hai ottenuto l’abilitazione.

E, adesso? È il momento di fare il grande passo: aprire la Partita IVA come Libero Professionista. In fin dei conti, grazie alla buona gavetta iniziale ti sarai già fatto qualche buon cliente e inizierai ad ottenere i primi guadagni.

Se fino a questo momento, hai collaborato ed emesso notule con la ritenuta d’acconto, con l’aumento del numero di clienti e delle entrate monetarie sei obbligato ad aprire la Partita IVA.

Devi sapere che lavorare con il Contratto di Partita IVA comporta tanti impegni e sacrifici, ma alla fine i tuoi sforzi sono più che ricompensati.

Quali sono i principali adempimenti amministrativi e fiscali per aprire la Partita IVA? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi derivanti dall’apertura della P.IVA? Continua a leggere questa guida e scopri tutti i dettagli.

Aprire Partita IVA come Libero Professionista: un rischio o un’opportunità?

Mettersi in proprio ed aprire la Partita IVA per costruire una carriera soddisfacente è davvero possibile.

Ma, attenzione! Iniziare a lavorare con il contratto di P.IVA non è assolutamente una semplice impresa.

C’è sempre un rischio da sostenere e, nella fase iniziale, ci potrebbero essere più uscite monetarie che entrate.

Si tratta di una scelta che comporta l’assunzione di parecchie responsabilità e il rispetto di tanti adempimenti di natura fiscale e previdenziale.

Avvocati, medici, notai, commercialisti, veterinari, ingegneri, architetti e molte figure professionali con Cassa lavorano con Contratto di Partita IVA.

Molti sono assunti come dipendenti in aziende o in studi professionali, ma ciò non inibisce l’apertura di una Partita IVA.

In fin dei conti, se si decide di rendere continuativa la propria attività di Libero professionista, è obbligatorio iniziare a lavorare con la P.IVA.

Aprire Partita IVA Libero Professionista: quali documenti presentare?

Come procedere con l’apertura della Partita IVA per lavorare come Libero Professionista? Per evitare errori in questa fase, è bene affidarsi alla Consulenza di un Commercialista di fiducia.

Ecco i documenti che occorre presentare per procedere con l’apertura della P.IVA: modello AA9/12 a cui occorre allegare un documento d’identità in corso di validità e il codice fiscale.

La documentazione deve essere inoltrata dall’interessato all’Agenzia delle Entrate o tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno.

In alternativa, ci pensa il Commercialista! L’apertura della Partita IVA è immediata e non comporta il sostenimento di alcun costo.

Codice ATECO

Per inquadrare la tua attività di Libero Professionista, devi scegliere e comunicare il Codice ATECO corretto: si tratta di un elemento importante che consente di calcolare il limite di fatturato annuo e l’ammontare delle imposte da versare alle casse dell’Erario.

Può capitare di avere due codici ATECO diversi, indicando quello principale di attività.

Regime Forfettario Libero Professionista

L’apertura della Partita IVA comporta la necessità di scegliere il regime fiscale più conveniente per risparmiare sulla tassazione.

Devi sapere che per l’anno 2019 il Regime Forfettario è quello più conveniente e prevede l’applicazione di una Flat Tax al 15% o al 5% (per i primi 5 anni d’attività).

La tassazione più bassa, la flat tax, l’esenzione dall’IVA e dalla Ritenuta d’Acconto, la sua semplicità contabile fanno del Regime Forfettario 2019 il Regime più vantaggioso d’Europa.

La vera novità è rappresentata dall’innalzamento dei limiti di fatturato dal 2019 per il Regime Forfettario, indistintamente per tutte le Attività Economiche a 65.000 Euro annuali.

L’imponibile su cui pagherai le imposte è una percentuale del fatturato definita da un “coefficiente di redditività”.

L’imposta sostitutiva non è l’unica spesa di un Libero Professionista con Partita IVA, ma è obbligatoria l’iscrizione ad una cassa previdenziale.

Piccola parentesi: da pochissimi giorni ho pubblicato il mio secondo libro.

Si chiama Regime Forfettario 2019 ed è un manuale che ti spiegherà tutto ciò che devi necessariamente sapere prima di aprire la tua Partita IVA. Ti spiegherò anche come risparmiare migliaia di Euro in tasse ogni anno. È in vendita esclusivamente su Amazon sia in versione cartacea (14,90 Euro) sia in versione Ebook (9,90 Euro)

Vuoi conoscere meglio il Regime Forfettario?

Regime Forfettario 2019

La prima guida che ti spiega il Nuovo Regime Forfettario anche se non capisci nulla di Fisco

+100 recensioni di lettori entusiasti.
Il libro che ti insegna tutto quello che devi sapere sul Regime Forfettario.

Per quanto concerne i contributi previdenziali, tutte le attività Professionali regolamentate da un Albo Professionale devono versare obbligatoriamente alla propria Cassa autonoma.

La maggior parte degli Albi Professionali utilizza una Contribuzione “mista”, formata da un Contributo Soggettivo fisso ed un Contributo Integrativo in percentuale sul fatturato prodotto. Per maggiori informazioni, ti consiglio di leggere questa guida dedicata.

Costi Commercialista Liberi Professionista con Partita IVA Forfettaria

Quanto ti costerà il Commercialista? Scopri il mio Servizio di Contabilità online a te dedicato.

Mi occuperò di tutto ciò che si occupa generalmente un Commercialista “classico”, ma il costo del mio Servizio sarà di soli 39 Euro al mese se opti per l’abbonamento trimestrale, 36 euro al mese se opti per l’abbonamento semestrale, 33 euro al mese se opti per l’abbonamento annuale.

Non sarà mai necessaria la presenza fisica, effettuerò tutti gli adempimenti da remoto, e nello specifico mi occuperò di:

  • Aprire la tua Partita IVA
  • Offrirti tutta la mia Assistenza 365 giorni l’anno
  • Gestire la tua Contabilità
  • Inviare la tua Dichiarazione dei Redditi.

Se dovessi avere qualsiasi altro dubbio sulla Partita IVA per i Liberi Professionisti o se volessi ricevere maggiori informazioni sul mio Servizio di Contabilità Online, richiedimi una Consulenza Gratuita! Ti basterà richiederla sul mio sito www.regime-forfettario.it compilando il form di contatto con tutti i tuoi dati, sarà io stesso a richiamarti entro qualche ora!

P.S. Esiste un gruppo Facebook creato da me, totalmente dedicato al Regime Forfettario. Se vorrai prendervi parte potrai iscriverti in qualsiasi momento, ti basterà cliccare qui 

A presto
Giampiero Teresi

Guarda il Video completo sul Regime Forfettario

Video Regime Forfettario

Ti aspetto!

Giampiero Teresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi maggiori informazioni?
Prenota subito la tua
consulenza gratuita

Per offrire un servizio impeccabile ho deciso di limitare il numero massimo di clienti seguiti e sono vicino al limite.

Per questo motivo accetto solo
3 nuovi clienti ogni mese.

Se sei davvero interessato ti consiglio di contattarmi ora, per evitare attese.